Inaugurazione della  XV edizione del festival

Inaugurazione della XV edizione del festival


Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

venerdì 5 luglio 2019 h 21,15
Parco Saffi, Via dell’Etruria
Santa Marinella

inaugurazione della

XV edizione del santa marinella film festival

con la presentazione di

Un giorno all’improvviso

opera prima di Ciro D’Emilio
con Anna Foglietta e Giampiero De Concilio

Arrivederci all’edizione 2019 del Festival!

Arrivederci all’edizione 2019 del Festival!


Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Cari amici del santa marinella film festival vi ringraziamo dal profondo dei nostri cuori per la vostra partecipazione e per il vostro supporto. Tutti conosciamo il valore del nostro festival per chi muove i primi passi nel cinema italiano e per la città di Santa Marinella che ci ospita. Vogliamo salutarmi con una galleria fotografica che racconta per immagini l’ultima serata di questa edizione con la premiazione dei vincitori.
Arrivederci alla prossima estate!

Ringraziamo per le fotografie: M. mollenbeck e S. Mangia.

Intervista ad Ernesto Nicosia e Paolo Sassanelli

Intervista ad Ernesto Nicosia e Paolo Sassanelli


Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

TeleSantaMarinella ha intervistato il nostro direttore artistico Ernesto Nicosia e il famoso attore Paolo Sassanelli che ci parla della sua opera prima “Due piccoli italiani”.

Interviste Santa Marinella Film Festival 2018

Per il @Santa Marinella Film Festival, giunto alla sua IV edizione, abbiamo incontrato Ernesto Nicosia, direttore artistico della manifestazione, e Paolo Sassanelli Official, famoso attore e regista che ci parla del suo cortometraggio girato davanti e dietro la macchina da presa

Pubblicato da Telesantamarinella.tv su Martedì 21 agosto 2018

Gemellaggio tra il santa marinella film festival ed il premio “Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime” del Cinecircolo Romano

Gemellaggio tra il santa marinella film festival ed il premio “Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime” del Cinecircolo Romano


Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

A destra nella foto: Marco Danieli, vincitore della edizione 2017 con La Ragazza del Mondo, passa il testimone ad Andrea Magnani, Regista del film vincitore della edizione 2018  e Catello Masullo con Nicola Nocella, Premio per Miglior Attore

Dalla edizione 2018 del santa marinella film festival è stato istituito un Gemellaggio con il Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime, realizzato ogni anno dal Cinecircolo Romano, arrivato alla 15-esima edizione. Il Gemellaggio consiste, essenzialmente, oltre che nell’annoverare nelle rispettive giurie i rispettivi Direttori Artistici, nel proporre, reciprocamente, in ciascun Festival, fuori concorso, il vincitore dell’altro. Ed infatti questa edizione 2018 del santa marinella film festival propone al suo pubblico la visione, fuori concorso,  di “Easy – Un viaggio facile facile”, di Andrea Magnani, vincitore del Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime di quest’anno.
Il Cinecircolo Romano è un’associazione culturale cinematografica senza fini di lucro, giuridicamente riconosciuta e aderente al Centro Studi Cinematografici, che è giunta al suo 53° anno di attività. L’associazione presenta ogni anno circa 40 film selezionati per qualità tra i più recenti disponibili sul mercato distributivo. Da ottobre a maggio il programma annuale prevede oltre 100 proiezioni di film con oltre 20.000 presenze di spettatori, accolti nella sala di proiezione Caravaggio, di Via Paisiello 24 a Roma. Incontri con gli artisti, dibattiti, Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime, progetto di educazione al cinema d’autore per le scuole, Alternanza Scuola Lavoro (a.s.l.) con l’avvio degli studenti alla professione del critico cinematografico, attività culturali collaterali quali teatri, concerti, seminari di cultura cinematografica, nonché l’edizione della Rivista “Qui Cinema”, sono importante corollario delle attività di promozione culturale cinematografica dell’Associazione.
Il Cinecircolo Romano organizza annualmente, a partire dalla stagione 2004/2005, una rassegna del cinema giovane italiano: Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime.

Il Premio Cinema Giovane è dedicato agli autori di opere prime e ai giovani interpreti del cinema italiano dell’ultima stagione ed è caratterizzato dal giudizio espresso dal pubblico su apposite schede. Lo scopo quindi è quello di dare annualmente un riconoscimento a personaggi emergenti del panorama cinematografico italiano direttamente da parte del pubblico partecipante. Una Commissione di esperti appositamente nominata e composta da membri altamente qualificati di esperti del mondo del cinema effettua una selezione di film italiani opere prime, prendendo in esame tutti quelli distribuiti nel corso dell’anno solare precedente la manifestazione,  nominando i tre film in concorso. La Commissione è formata dal Direttore Artistico, Catello Masullo, e dal Comitato di Selezione: Ugo Baistrocchi, Cristiana Bini, Luciana Burlin, Paola Dei, Roberto Leoni, Armando Lostaglio, Franco Mariotti, Catello Masullo, Ernesto Nicosia, Rossella Pozza, Bruno Torri. Collegati al “Premio Cinema Giovane” sono:

  • PROGETTO EDUCAZIONE AL CINEMA D’AUTORE, dedicato ai giovani studenti: sono state effettuate 3 proiezioni mattutine alle quali hanno aderito svariate centinaia di studenti.
  • ALTERNANZA SCUOLA LAVORO (A.S.L.), dedicata a 67 giovani studenti dei licei Avogadro e Machiavelli di Roma, avviati alla professione di critico cinematografico, i quali sono intervenuti a tutte e tre le proiezioni mattutine, partecipato attivamente agli incontri/dibattito con i registi e gli artisti e prodotto oltre 200 recensioni sui tre film in concorso. Tre delle quali premiate.

“Easy – Un viaggio facile facile” di Andrea Magnani è il miglior film italiano di esordio del 2017. Lo ha decretato la vasta giuria popolare del Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime, composta dalle centinaia di soci cinefili del Cinecircolo Romano e di studenti delle scuola superiori che hanno visionato i film in concorso in matinée, nell’ambito del Progetto di Educazione al Cinema d’Autore (P.E.C.A.) e della Alternanza Scuola/Lavoro stipulata dal Cinecircolo Romano con i Licei Avogadro e Machiavelli della Capitale. Il successo è stato completato dal Premio per Miglior Attore del Festival, attribuito a Nicola Nocella, strepitoso protagonista di Easy. La Cerimonia di Premiazione, condotta da Catello Masullo, presidente del Cinecircolo Romano e direttore artistico del Festival, e da Franco Mariotti, regista, critico cinematografico e conduttore di un gran numero di premiazioni della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ha premiato anche Francesco Ebbasta per Addio Fottuti Musi Verdi e Andrea De Sica per I figli della Notte. La Sala del Cinema Caravaggio ha faticato a contenere il copioso pubblico intervenuto. Il trofeo principale è stato consegnato ad Andrea Magnani da Andrea Alemanni, Assessore alla Cultura del Municipio II, e da Marco Danieli , vincitore della precedente edizione del Festival, con La Ragazza del Mondo, secondo il tradizionale “passaggio del testimone”. E’ stata premiata anche la migliore recensione degli studenti, redatta da Luca Villari, del Liceo Avogadro. Le targhe, consegnate, come di consueto, da Luciana Burlin, responsabile del P.E.C.A., sono due, una per lo studente ed una per l’Istituto scolastico. Ancora una volta, come per lo scorso anno, il vincitore di questo particolare concorso, appartiene ad una delle classi formate dal Cinecircolo alla professione di critico cinematografico.

Di seguito le motivazioni dei premi attribuiti.

EASY (ANDREA MAGNANI)
Un film che gioca, con grande sapienza a padronanza del mezzo espressivo, tra i toni del grottesco, della sapida ironia, del road movie, per trattare temi alti e per nulla banali. Come i rapporti con i migranti, ossimoricamente da respingere e da sfruttare. Come la spregiudicatezza dei nostri imprenditori. Come la difficoltà di crescere e restare puri. Come le dimensioni antropologiche dei paesi all’est dell’Italia. Un film originale e poetico, che fa ridere, anche molto, e fa pensare, anche di più, nel solco della migliore commedia prodotta dal nostro paese.

MIGLIOR ATTORE : NICOLA NOCELLA
il miglior Nicola Nocella visto sul grande schermo, un capolavoro di sottrazione, straniamento, spaesamento, meraviglia e linguaggio del corpo. Una performance fisica, oltre che artistica, di encomiabile dedizione, che lo ha visto ingrassare di 20 chili , degna del Bob De Niro di Toro Scatenato e del John Belushi di Chiamami Aquila.

ADDIO FOTTUTI MUSI VERDI (FRANCESCO EBBASTA)
Film di grande originalità. Geniale. Visionario. Rutilante. Dai perfetti tempi comici. Apparentemente anarchico. In effetti studiatissimo. Con una preparazione maniacale. Fatta di mesi di prove teatrali. E, persino , del primo esempio di “Story Board Audio”.

I FIGLI DELLA NOTTE (ANDREA DE SICA)
Un film di genere. Ma che va oltre i generi. Li ibrida, li usa con disinvoltura e li imbriglia, domandoli alla sua idea originale di cinema. Con musiche tragiche ed inquietanti, come i luoghi fisici del film e come i luoghi dell’anima dei suoi protagonisti. Composte dallo stesso Andrea De Sica, all’altezza di quelle, indimenticabili, del padre Manuel.

Catello Masullo
(Presidente del Cinecircolo Romano e Direttore Artistico del Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime)

Il direttore artistico Ernesto Nicosia presenta il smff 2018

Il direttore artistico Ernesto Nicosia presenta il smff 2018


Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

La quattordicesima edizione del santa marinella film festival si apre il 18 agosto per concludersi il 25 successivo con un evento di  alto valore culturale.

Il differimento rispetto ai tempi in cui si erano tenute pressoché tutte le precedenti edizioni è stato determinato da una serie di scelte e di condizionamenti. Le scelte si possono individuare nel desiderio di non confliggere con altre manifestazioni cinematografiche organizzate nelle aree limitrofe, ancorché non aventi lo stesso oggetto, o dal desiderio di assicurarsi la presenza degli autori delle opere in rassegna, richiesti da molti altri festival, o impegnati sui vari set che, come è notorio. d’estate sono particolarmente attivi.
I condizionamenti sono nati dalle vicende che hanno coinvolto in primis il Comune di Santa Marinella, e dalla tragica scomparsa  del  Presidente  della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, da anni vicina al santa marinella film festival, e dal problema tecnico che ha bloccato la cosiddetta “piattaforma informatica” postata dalla Direzione Generale per il Cinema del MiBACT  per la presentazione telematica delle istanze dei contributi per la promozione del cinema.
E’ doveroso chiarire che l’attività per realizzare il santa marinella film festival è sostenuta dalla generosità dei soci, degli sponsor nonché dai contributi degli enti pubblici territoriali e non, i quali oltre al sostegno economico recano, e questo è di vitale importanza per l’organizzazione, il loro contributo in termini di stima, di affidabilità.
Chiaro dunque che solo dopo l’elezione del nuovo sindaco di Santa Marinella, dopo la nomina del nuovo Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio  di Civitavecchia e dopo aver potuto presentare la domanda alla Direzione Generale Cinema del MiBACT, siamo riuscti a dare inizio allo spettacolo.
Spettacolo tanto atteso dal pubblico e dagli autori.
Da una parte, il pubblico dei cinefili presente a Santa Marinella, allarmato per l’assenza di notizie sul santa marinella film festival 2018 nei periodi usuali, ha indirizzato mail (con commenti lusinghieri: “… uno dei principali motivi di interesse per qualche giorno di vacanza sul litorale di S. Marinella. “) sms e telefonate.
Dall’altra alcuni autori si sono dimostrati disponibilissimi a presentare in questa XIV edizione altre opere. E’ il caso di Cristian Scardigno che ci presenta un suo corto dal titolo Nel suo mondo e Bruno Colella che ci presenterà in chiusura della manifestazione, Angeli del Sud il suo ultimo lavoro.
Prova, se ce ne fosse stato bisogno, dell’attenzione di entrambe le categorie per il santa marinella film festival.

Anche per questa edizione il panorama è variegato grazie alla grande quantità di opere prime uscite in questi ultimi 12 mesi, questo l’arco temporale cui si rivolge la nostra kermesse, molte delle quali hanno ottenuto un buon successo commerciale ma queste non hanno certo bisogno del nostro sostegno.
Noi ne abbiamo selezionato una serie che hanno se non un maggiore sicuramente un  eguale livello qualitativo rispetto a quelle, ma che non hanno avuto il bene (ancora) di trovare una distribuzione, a nostro avviso, adeguata ai loro meriti.
Tutti i film in rassegna toccano vari generi così che è impossibile catalogarli. Molti i temi in ogni opera presenti: dai problemi della maternità voluta o meno, ai problemi del lavoro, da quelli sul diritto alla felicità all’amore silenzioso, dalla ludopatia alla critica su certa filmografia ammiccante e fuorviante.
Troverete così in calendario una vasta gamma di lungo e cortometraggi i quali ci auguriamo saranno seguiti dal nostro pubblico del santa marinella film festival ed apprezzati nelle varie sfumature peraltro messe in evidenza nelle note critiche stilate dall’amico Catello Masullo che anche quest’anno sarà presente per condividere onori ed oneri della manifestazione.
A seguito del successo conseguito nella passata edizione, il santa marinella film festival; e il premio cinema giovane, organizzato dal cine circolo romano, hanno deciso di gemellarsi.
Proprio in forza di questo accordo uno dei film presenti nella nostra rassegna sarà il vincitore del premio cinema giovane.
Così come il vincitore della XIV edizione del santa marinella film festival sarà programmato nel prossimo premio cinema giovane.
Il film di cui parliamo è Easy di Andrea Magnani un metaforico viaggio in terre oniriche (di Easy, abbreviativo di Isidoro, il protagonista) tra mille peripezie.
Un film delicato che induce alla tenerezza evidenziando i problemi degli anziani e del loro vissuto è Chi salverà le rose di Cesare Furesi  riecheggiante, e questo non solo per la presenza nel cast di Carlo delle Piane, la filmografia di Pupi Avati.
Non mancano film al limite dell’incredibile e del grottesco come Brutti e cattivi di Cosimo Gomez che rilegge con ironia feroce è impietosa tutta quella filmografia basata sull’inverosimile, sull’irreale che tanto successo ottiene fra i giovanissimi.
Oltre al ritorno di Cristian Scardigno e Bruno Colella, che l’anno scorso con My Italy guadagnò il premio per il miglior film e l’incondizionata simpatia di tutto il pubblico per la sua verve, avremo il ritorno di Paolo Sassanelli non come interprete ma con la sua opera prima Due piccoli italiani alla ricerca della felicità così come alla ricerca della felicità sono i protagonisti di Vengo anch’io di Corrado Nuzzo e Maria de Biase, per concludere la rassegna dei lungometraggi con Beate di Samad Zarmandili e Nove lune e mezza di Michela Andreaozzi, due film declinati al  femminile: il primo sulle battaglie e incredibili alleanze per la salvaguardia del lavoro e il secondo sul desiderio della maternità e sui problemi connessi.
Come  nelle pregresse edizioni,  i lungometraggi saranno spesso preceduti da cortometraggi per i quali dobbiamo ringraziare anche gli amici del Cisterna Film Festival, .
Concluderà la rassegna l’ultimo film di Bruno Colella Angeli del Sud, una carrellata, come è aduso il regista, tra le eccellenze di ieri e di oggi della musica dell’Italia meridionale, con un protagonista di eccezione: Edoardo Bennato.
Avremmo voluto proseguire oltre e presentare altre opere ma i primi della settimana successiva si apre il la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, più brevemente Festival di Venezia, al quale tutti quanti accorreranno e accorreremo e ove avessimo protratto oltre il 25 agosto non avremmo avuto la presenza dei tanti autori.
Confidiamo con questo programma, di soddisfare le attese dei cinefili che frequentano il santa marinella film festival e di avere il loro conforto per questa e i suggerimenti per la prossima edizione per la ottimizzazione della quale realizzeremo un questionario che sarà diffuso in forma anonima tra il pubblico.

SCOPRI IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

 

Parte la XIV° edizione del santa marinella film festival

Parte la XIV° edizione del santa marinella film festival


Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.santamarinellafilmfestival.org/home/smff/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Cari Amici,
come ogni estate, anche la prossima vedrà Santa Marinella palcoscenico del

santa marinella film festival

rassegna dedicata prevalentemente alle opere prime del cinema italiano.
Per quanti volessero partecipare: il termine per l’iscrizione è fissato al 30 giugno 2018.
Il regolamento e le modalità sono consultabili qui.

La Giuria selezionerà le proposte e al termine designerà i vincitori.
Vi aspettiamo