Cari amici del Santa Marinella Film Festival
molti di voi in questo periodo ci hanno chiesto maggiori notizie sulla XV edizione della nostra kermesse, soprattutto dopo l’annuncio dell’inaugurazione del 5 luglio 2019. Abbiamo deciso di dare una risposta pubblica ed univoca per aggiornarvi con chiarezza sulla situazione in cui ci troviamo.

Il costo del Santa Marinella Film Festival solitamente viene coperto dal contributo delle istituzioni pubbliche e private preposte alla promozione del giovane cinema italiano.
Fra queste, oltre al Comune di Santa Marinella e la Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia,
figurano la Regione Lazio e il Ministero per i Beni e le Attività, i nostri due principali supporti.
La domanda presentata alla Regione Lazio ha dato inaspettatamente esito negativo, mentre il MiBAC ci sta lasciando in sospeso da tempo senza alcun riscontro.

Una rassegna come la nostra della durata di due settimane, lo immaginerete, ha dei costi considerevoli che comprendono principalmente il noleggio delle pellicole, l’allestimento tecnico, il personale dell’organizzazione, la comunicazione e i costi dell’ospitalità degli artisti invitati.
Per quattordici edizioni abbiamo fortemente creduto, e voi con noi, nel sostegno ai giovani autori del cinema del nostro paese e vogliamo continuare a farlo, ma, è evidente, in questo difficile clima politico che non incentiva nè ripensa in modo costruttivo i finanziamenti all’arte e alla cultura, la necessità di una correzione di rotta.
Riteniamo opportuno per l’anno prossimo di lanciare una sottoscrizione a copertura dei minimi di spesa per implementare quei contributi che eventualmente le istituzioni vorranno conferire
alla sedicesima edizione del Santa Marinella film Festival.
Chi vorrà contribuire sarà benemerito e al più presto provvederemo con una comunicazione ufficiale a dare informazioni dettagliate a riguardo attraverso i nostri canali web.

Intanto grazie per esserci anche quest’anno e grazie a quanti, con la loro disponibilità, hanno consentito la realizzazione di questa anomala XV edizione del festival.
Grazie perciò al Comune di Santa Marinella, alla fondazione Cariciv e al Cinecircolo Romano con cui siamo gemellati nel comune intento di evidenziare le qualità del giovane cinema italiano e grazie a Marco Patrizi che in questi anni ci ha sempre sostenuto con i suoi servigi.