chi siamo

 Il santa marinella film festival è una realizzazione de gli archivi del ‘900 – il cinema

Alla fine del secondo millennio, alcuni cultori del nostro grande cinema, tra cui le figlie di Mario Camerini ed Amedeo Nazzari, decisero di dar vita ad una istituzione che salvasse dall’oblio e dal degrado quelle opere, fenomeno culturale e industriale che ci avvalse un prestigio internazionale, e che contestualmente premiasse e promuovesse quei giovani autori ed interpreti impegnati a tener viva quella tradizione.

La crisi che aveva investito il cinema italiano sia da un punto di vista autoriale che, conseguentemente, industriale aveva automaticamente aperto le porte a quelle produzioni commerciali, non solo d’oltralpe, che miravano ad accontentare i semplici gusti del più vasto pubblico possibile. Questa politica di basso profilo aveva realizzato il suo scopo e disabituato lo spettatore all’impegno culturale che era il fine qualificante del nostro buon cinema precedente, danno di cui ancora paghiamo il prezzo.

L’allora sindaco di Santa Marinella, Franco Bordicchia, venuto a conoscenza dello scopo che gli archivi del ‘900 – il cinema si erano prefissi, li invitò ad organizzare una manifestazione estiva ricorrente che recuperasse la memoria culturale e specificatamente cinematografica di Santa Marinella e ne animasse la stagione turistica. Politica sposata poi anche dai successivi responsabili dell’Amministrazione locale.

Nacque così il santa marinella film festival che da allora ininterrottamente ha presentato ad un pubblico sempre più affezionato molti film di grande spessore i quali prima e dopo la presentazione al santa marinella film festival, a conferma di ciò, hanno ottenuto riconoscimenti internazionali.

La crisi che ha investito non solo l’Italia ha comportato una drastica riduzione delle disponibilità non solo degli Enti Pubblici ma anche dei privati. Nonostante ciò il santa marinella film festival è ancora vivo e vegeto e continua nella sua missione anche grazie al sostegno del suo pubblico che attende con impazienza, ogni anno, la kermesse cinematografica.