Marilù Eustachio

È nata a Merano, vive e lavora a Roma. Ha insegnato per molti anni pittura negli Istituti di Osservazione per Minorenni.

Dal ’60 ad oggi ha tenuto numerose personali e ha partecipato a diverse mostre collettive in Italia e all°estero. Nel 1998 è stato pubblicato il suo libro: Dai Taccuini, edizione Le parole gelate, Roma.

Nel 1990 per le edizioni Eidos è stato pubblicato il libro: Un peso viola, con 35 suoi disegni. In concomitanza con l’attività di pittrice, da molti anni si dedica alla fotografia e suoi lavori sono stati pubblicati in diversi giornali e riviste.

Nel 1993 è uscito il suo libro di fotografie: Et in Arcadia ego per le edizioni Arunda, Bolzano.