la giuria



Ernesto G. Laura. Presidente della Giuria – Eminente personalità del mondo del cinema è ritenuto uno dei maggiori storici e critici cinematografici, nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera, è stato Direttore della Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia, nonché Amministratore Unico dell’Istituto Luce e Direttore Generale del Centro Sperimentale di cinematografia. Oltre a dirigere la prestigiosa rivista ‘Filmcronache‘. Ernesto G. Laura ha recentemente pubblicato il libro Hitchock e il surrealismo,

..
.
e, in ordine alfabetico:
..

Anna Maria Camerini – Figlia del regista Mario Camerini è attualmente presidente dell’Associazione a fondazione gli archivi del ’900. Ha iniziato il suo percorso lavorativo in RAI dove ha operato per quasi 40 anni nei diversi settori della televisione, dalle relazioni internazionali allo staff del Direttore Generale, dai palinsesti delle reti TV alla realizzazione di grandi eventi televisivi, di programmi culturali, di progetti di innovazione del prodotto. Negli ultimi 10 anni è stata anche consulente della prima università telematica e televisiva, il Consorzio Nettuno promosso dal Ministero dell’Università, e della Rete delle Fondazioni Europee (NEF) con sede a Bruxelles.

..

Cristina Cano, Musicologa e docente di Semiotica della Musica presso l’Università di Bologna e di Didattica della Musica al Conservatorio di Musica G.B. Martini di Bologna, ha pubblicato numerosi contributi di Semiotica musicale, molti dei quali volti ad approfondire i processi significativi, comunicativi e le funzioni del linguaggio musicale nell’interazione con altri linguaggi come avviene nel Cinema. Tra questi: Il registro sonoro della comunicazione pubblicitaria (in V. Meroni, Marketing della pubblicità, Ed. Il Sole 24 ore, 1990), La Musica nel Cinema (Gremese, 2002), tradotto e distribuito anche in Francia, e in collaborazione con E. Battistini il recente Musica e Cinema nel dopoguerra americano (Gremese, 2015). Ha inoltre curato la supervisione musicale per le colonne sonore di alcuni film, tra i quali Goodbye Mr. Zeus! e La finestra di Alice di Carlo Sarti.

..

Arnaldo Colasanti – Redattore della rivista Poesia, condirettore di Nuovi Argomenti, interessandosi in modo preponderante di letteratura italiana e francese è professore a contratto nella facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Nel 2007 è stato direttore del Premio Grinzane CavourStresa. Nell’ambito del suo interesse per la letteratura francese ha pubblicato vaste e approfondite prefazioni ai Romanzi di Guy de Massaupant, (1994) e al Malato immaginario di Molière (1995). Ha recentemente pubblicato per l’Editore Mondadori “La prima notte solo con te“.
Arnaldo Colasanti ha redatto le note critiche di molti film; alcuni sono stati presentati alle passate edizioni del santa marinella film festival

..
..

Maria Pia Fusco – Esordisce in RAI con il programma La signorina delle 13 con Enzo Tortora. Collabora con riviste di radio e televisione per passare alla scrittura di soggetti cinematografici e sceneggiature con Ennio De Concini quali Daniele e Maria e Gli ultimi dieci giorni di Hitler realizzato con Alec Guinness a Londra dove si trasferisce. Da qui collabora attivamente con il neonato quotidiano “La Repubblica” e nella capitale britannica realizza per Edward Dmytryk le sceneggiature per Cristoforo Colombo e Barbablù con Richard Burton. Sempre a Londra prepara con Roman Polanski la sceneggiatura di Paganini interrotto poi per la morte di Sharon Tate. Rientrata in Italia realizza la sceneggiatura di Salon Kitty per Tinto Brass, film che solleva un vespaio di polemiche e ottiene un grande successo di pubblico, e di Sturmtruppen per Salvatore Samperi. Il giornale “La Repubblica” la invia a tutti i più importanti festival internazionali dove ha modo di stringere amicizia con i più importanti registi tra cui Stanley Kubrick realizzando un’intervista essenziale per conoscere la personalità del regista.

..

Franco Mariotti – È personaggio noto nell’ambiente cinematografico internazionale per le numerose cariche ricoperte con successo dal 1966, quando esordì con la rivista di critica cinematografica Bianco e Nero e con l’enciclopedia sugli autori del cinema mondiale Filmlexicon edito dal Centro Sperimentale di Cinematografia.
Collaboratore di Gianluigi Rondi dal 1970 ad oggi, per i premi “De Gasperi”, “De Sica” e “David di Donatello” ha curato varie monografie sui più noti registi (Risi, Monicelli, Scola, Festa Campanile, Comencini, Lattuada, Damiani, Avati, Olmi), filmografie e biografie di Antonioni, Fellini, Taviani, Lizzani, Bolognini, Comencini, Zeffirelli, Wertmuller, Bertolucci, Giannini, Verdone), è autore di due volumi sulla Storia di Cinecittà dal 1937 al 1989, dal titolo Cinecittà tra cronaca e storia, premiati con l’Efebo D’Oro ad Agrigento 1993 e della collana (in 4 Volumi) Roma Capitale del Cinema ed infine de Il mito di Cinecittà edito da Mondadori, 1994.
Direttore artistico della “Rassegna cinematografica Euromediterranea” Sangineto (Cosenza), ideatore e direttore artistico di “Primo Piano sull’Autore” di Assisi, presidente della Rassegna Cinematografica “Vasto Cinema Vasto“, vicepresidente del Sindacato Giornalisti Cinematografici Italiani dal 1996, Direttore artistico de “L’altro cinema – Film Festival” Festival internazionale della cinematografia sociale che si svolge a San Salvo dal 1998, condirettore del “Busto Arsizio Film Festival“, responsabile del Cerimoniale della Biennale d’arte cinematografica di Venezia.

..

Ernesto Nicosia, segretario – Nasce Roma nel 1944, dove svolge la professione forense dedicando particolare attenzione ai problemi inerenti i diritti degli autori delle opere cinematografiche.
Nel 1994 viene incaricato da Manuel De Sica di costituire un organismo che salvaguardi la memoria del padre dall’ingiuria del tempo. Nasce così l’Associazione Amici di Vittorio De Sica.
Nel 2000, la figlia del Regista Alessandro Blasetti, Mara, lo incarica di organizzare le celebrazioni in onore del centenario della nascita del padre. Costituisce dunque il Comitato Alessandro Blasetti per le celebrazioni del centenario.
Nel 2002, su incarico di Anna Maria Camerini ed Evelina Nazzari, costituisce la fondazione gli archivi del ’900, di cui assume la carica di segretario generale.
Nel 2004, su incarico dell’Amministrazione del Comune di Santa Marinella, gli archivi del ’900 istituiscono, sotto la sua direzione, il santa marinella film festival, una rassegna competitiva sul giovane cinema italiano, che ogni estate ha luogo sulla riviera tirrenica