Tante emozioni per il pubblico del santa marinella film festival

pubblico festival

Ieri sera, lunedì 1° agosto, il corto Girlfriend di Ekaterina Volkova, sui problemi adolescenziali di due amiche e sui pericoli che inevitabilmente le attende nel loro crescere, ha aperto la serata commuovendo il pubblico, femminile in particolare.
Subito dopo il regista palermitano Egidio Termine è intervenuto con il giovanissimo Gianmaria per presentare Il figlio sospeso, opera che ha avuto una lunga gestazione soprattutto per i problemi della produzione.
Leggi il resto di questo articolo »

La donna che visse tre volte

Caterina Boratto

Pino di Persio, regista di Mario

Pino di Persio, regista di Mario

Ieri alle ore 21,15 in apertura abbiamo visto Mario di Pino di Persio, un corto che si avvale della prestigiosa presenza di Giorgio Colangeli nelle vesti di un cameriere che vive un’esperienza onirica al confine con la realtà. A seguire c’è stato All’improvviso Komir opera prima di Rocco Ricciardulli che ha raccontato al pubblico del santa marinella film festival i problemi e le ansie di un film che solo nel finale ci riconcilia con l’umanità.

Ieri sera si è inoltre conclusa l’esposizione Liberi tutti!, trenta immagini su Luigi Comencini e il mondo dei bambini.
Stasera avremo un evento speciale in memoria di Caterina Boratto

Leggi il resto di questo articolo »